La prima uscita amichevole invernale del Gambarogno-Contone si è chiusa con una sconfitta onorevole contro il più quotato Bellinzona

Al termine del duello ci siamo messi in contatto con il mister rossonero Tazio Peschera, il quale non ha potuto essere presente allo stadio a causa di problemi lavorativi, ma è rimasto in contatto con i dirigenti e lo staff tecnico che  dal canto loro, gli hanno fornito dei feedback molto positivi.

A detta di tutti, come ci racconta il condottiero sopracenerino, «abbiamo fornito una grande prestazione, fatta di tenacia, determinazione e grande rigore tattico come avevo chiesto. Alla fine del primo tempo il risultato era bloccato sullo zero a zero con 3 occasioni da parte di Perri, Facundo e A. Natiello. Loro hanno sbattuto contro la nostra organizzazione facendo fatica a trovare il pertugio giusto, tant’è che sono riusciti a concludere solo una volta verso la porta difesa da Minotti nei primi 45 minuti. Nella ripresa l’atteggiamento dell’FCGC non è cambiato, e questo malgrado la girandola di cambi da ambo le parti. Al 70′, poi, l’ACB riesce a sbloccare il risultato con Melazzi e al 75′ raddoppia con un calcio di rigore di Facchin».