Questa sera alle ore 21:00, sul terreno del GSP Stadion prenderà avvio la sfida di andata dei sedicesimi di finale di UEFA Europa League tra APOEL Nicosia e Basilea

I ciprioti si apprestano ad affrontare i renani con un nuovo allenatore, il quarto dall’inizio della stagione, insediatosi solamente il 12 febbraio. Si tratta del 51enne greco Marinos Ouzounidis, il quale si è espresso nel modo seguente nella conferenza stampa di presentazione del match europeo:

«Sono appena arrivato alla guida del gruppo, ma ho completa fiducia nei miei giocatori. Chiaramente, l’obiettivo è riuscire a conquistare la vittoria, che potrebbe metterci in una posizione favorevole in vista della gara di ritorno. Attenzione, però, il Basilea è un’ottima squadra che ha già mostrato in passato il suo valore in questa competizione. So che i nostri avversari non potranno contare su alcuni elementi, ma anche noi non avremo a disposizione uno squalificato [Vujadin Savić, ndr]. Tuttavia, chi lo sostituirà saprà dare il suo contributo. Il successo di sabato contro l’Apollon [4-1, ndr] è stato terapeutico e ci ha consentito di incamerare fiducia nei nostri mezzi. L’obiettivo, come detto in precedenza, è vincere. Per farlo, dovremo scendere in campo in maniera equilibrata».