Condividi con:

Domani sera alle ore 21:00 lo Stade de Suisse accoglierà la sfida tra Young Boys e Stella Rossa Belgrado, valida per l’andata dei playoff di UEFA Champions League

Su sponda serba è montata la polemica riguardo il contingente di biglietti riservato ai tifosi della squadra della capitale. Il 5% del totale della capienza dello stadio è da destinare, secondo le disposizioni UEFA, ai sostenitori della società ospite. I 2’000 tagliandi acquistabili dai fans balcanici sono però ritenuti pochi dagli stessi.

Dalle colonne del Blick Albert Staudenmann, portavoce dello Young Boys, ha rispedito al mittente le accuse di non voler aumentare la capacità destinata ai tifosi della squadra proveniente da fuori: «La UEFA ha comunicato che il cinque per cento della capacità dell’impianto debba andare agli ospiti. Abbiamo chiesto di aumentarlo al 6% in considerazione della grande richiesta pervenutaci. Capita sempre così, specialmente in Champions League. Succede anche nelle finali di Coppa. Quando la richiesta è alta, la prevendita aperta a tutti viene bloccata».

La serata nella capitale federale di metà settimana si preannuncia già sin d’ora rovente assai…