Terza Lega 2: mercato Giubiasco, ufficiali gli arrivi di Daniel Mele e Gioele Dell’Era

scritto da Roberto Colombo
vedeggio2 mele daniel att 2023 01

Daniel Mele, giocherà con il Giubiasco (Terza lega)

Partenza con il botto per il Giubiasco in questa sessione estiva di mercato, i primi due colpi di mercato sono infatti il forte attaccante Daniel Mele ed il centrocampista offensivo Gioele Dell’Era, entrambi provenienti dal Vedeggio 2

GIUBIASCO – È iniziato con il botto il mercato del Giubiasco, sulla cui panchina – ricordiamo – anche il prossimo anno siederà sempre Nicolò Tamagni: i biancorossi si sono infatti assicurati le prestazioni sia dell’attaccante Daniel Mele (nell’ultima Terza lega 14 gol segnati con il Vedeggio) sia del centrocampista, proveniente sempre dal Vedeggio 2, Gioele Dell’Era che nell’ultimo campionato di gol ne ha invece segnati tre. Classe 1996, ventotto anni compiuti lo scorso 17 marzo, Mele prima di vestire la maglia del Vedeggio è stato giocatore anche di Taverne, Riviera, Bellinzona e dello stesso Giubiasco in cui ha fatto il suo esordio nel calcio attivi dopo le giovanili concluse con il Team Ticino. Anche Gioele Dell’Era in passato ha vestito la maglia del Taverne, per poi passare al Monteceneri ed infine al Vedeggio 2 squadra in cui si è trasferito nell’estate 2021 e con la quale ha centrato due promozioni consecutive (tra il 2021 e il 2023) dalla Quinta alla Terza lega.


MERCATO GIUBIASCO

Allenatore: Nicolò Tamagni (confermato).

ARRIVI: Daniel Mele (attaccante) Vedeggio 2, Gioele Dell’Era (centrocampsta) Vedeggio 2.

PARTENZE: nessuno.


VERDETTI TERZA LEGA  2023/24 (GRUPPO 2)

Campione gruppo 2 e promosso in Seconda lega: Moderna.

Secondo classificato: Losone.

Secondo classificato: Solduno.

Retrocesse in Quarta lega: Camorino (13° posto) e Audax Gudo (14° posto).


LA CLASSIFICA (TERZA LEGA, GRUPPO 2)

Moderna 55 punti (26), Losone 53 (26), Solduno 49 (26), Biaschesi 48 (26), Minusio 44 (26), Makedonija 35 (26), Gordola 29 (26), Semine 26 (26), Giubiasco 25 (26), Pro Daro 25 (26), Intragna 24 (26), Verscio 14 (26), Camorino 10 (26). *Tra parentesi le partite disputate. **Audax Gudo ritirato (quattordicesima classificata).


TERZA LEGA – REGOLAMENTO: PROMOZIONI / RETROCESSIONI

CASO 1 Nessuna squadra ticinese retrocessa dalla Seconda interregionale:

  • Promozione in Seconda lega delle due vincitrici dei due gruppi.
  • Promozione in Seconda lega della squadra vincente dopo spareggio su campo neutro tra le seconde classificate dei due gruppi.
  • Quattro retrocessioni in Quarta lega: tredicesima (penultima) e quattordicesima (ultima) squadra classificata di entrambi i due gruppi.

CASO 2 Una squadra ticinese retrocessa dalla Seconda interregionale:

  • Promozione in Seconda lega delle due vincitrici dei due gruppi.
  • Quattro retrocessioni in Quarta lega: tredicesima (penultima) e quattordicesima (ultima) squadra classificata di entrambi i due gruppi.

CASO 3 Due squadre ticinesi retrocesse dalla Seconda interregionale:

  • Promozione in Seconda lega delle due vincitrici dei due gruppi.
  • Cinque retrocessioni in Quarta lega: tredicesima (penultima) e quattordicesima (ultima) squadra classificata di entrambi i due gruppi, e della peggior dodicesima (terzultima) classificata dei due gruppi secondo i seguenti criteri: 1) Peggior coefficiente tra punti acquisiti / gare disputate; 2) Peggior coefficiente classifica fair play; 3) Peggior coefficiente tra le reti segnate e le reti subite.

 

Leggi anche questi...