Seconda Lega: mercato Vedeggio, quarta operazione in entra, ecco Walter Losa (dall’Ascona)

scritto da Roberto Colombo
Vedeggio Losa Walter Dif 2024

Walter Losa, nuovo giocatore del Vedeggio (Seconda lega)

Dopo il centrocampista Kate (dalla Sestese) e i due giovani difensori Manzolini (ex Renate) e Doudou Ciss (dal Chiasso), il Vedeggio ha messo le mai su un altro giovane molto interessante: Walter Losa, ex Ascona, Collina d’Oro e Losone

CADEMPINO – Quarta operazione in entrata per il Vedeggio di Mascetti che, dopo Kate, Manzolini e Doudou Ciss – come abbiamo scritto in questi giorni (QUI L’ARTICOLO) – nelle ultime ore ha dato il benvenuto anche al difensore esterno Walter Losa, classe 2002 (ventidue anni da compiere il prossimo 19 novembre) recentemente separatosi dall’Ascona in cui si era trasferito lo scorso gennaio dopo le esperienze sia al Collina d’Oro che al Losone. In uscita invece – come riportato da Calcio Ticinese – i blaugrana oltre ai già noti Nestor Carrasco e Thomas Branzini (entrambi passati al Collina d’Oro) dovranno rinunciare anche al difensore Angelo Carpani che sembra abbia raggiunto un accordo con il Taverne.


MERCATO VEDEGGIO

Allenatore: Fabio Mascetti (confermato).

ARRIVI: Thomas Kate (centrocampista) Sestese ITA, Luca Manzolini (difensore) svincolato, Cheikh Doudou Ciss (difensore) Chiasso YLA, Walter Losa (centrocampista) Ascona.

PARTENZE: Nestor Carrasco (attaccante) Collina d’Oro, Thomas Branzini (centrocampista) Collina d’Oro, Angelo Carpani (difensore) Taverne.


LA CLASSIFICA (SECONDA LEGA)

Malcantone 57 punti (26), Castello 53 (26), Melide 52 (26), Morbio 50 (26), Vedeggio 45 (26), Balerna 39 (26), Novazzano 37 (26), Sementina 35 (26), Vallemaggia 31 (26), Cadenazzo 29 (26), Tenero Contra 28 (26), Arbedo 27 (26), Basso Ceresio 18 (26), Ravecchia 14 (26). *Tra parentesi le partite disputate


SECONDA LEGA – REGOLAMENTO: PROMOZIONI / RETROCESSIONI

CASO 1 Nessuna squadra ticinese retrocessa dalla Seconda interregionale:

  • Promozione diretta in Seconda interregionale della squadra vincente del campionato.
  • Due retrocessioni in Terza lega: tredicesima (penultima) e quattordicesima (ultima) squadra classificata.

CASO 2 Una squadra ticinese retrocessa dalla Seconda interregionale:

  • Promozione diretta in Seconda interregionale della squadra vincente del campionato.
  • Due retrocessioni in Terza lega: tredicesima (penultima) e quattordicesima (ultima) squadra classificata.

CASO 3 Due squadre ticinesi retrocesse dalla Seconda interregionale:

  • Promozione diretta in Seconda interregionale della squadra vincente del campionato.
  • Tre retrocessioni in Terza lega: dodicesima (terzultima), tredicesima (penultima) e quattordicesima (ultima) squadra classificata.

 

Leggi anche questi...