Quinta Lega 1: Porza, il nuovo tecnico è Niki Pissoglio. Presentati anche due nuovi giocatori

scritto da Roberto Colombo
porza pissoglio niki all 2023

Niki Pissoglio, l’ex Canobbio e Gravesano, il prossimo anno guiderà il Porza

Niki Pissoglio è il nuovo allenatore del Porza, prenderà il posto di Samir Shala. Ufficializzati anche gli arrivi del difensore Stanislav Jevremovic e dell’attaccante Dario Baer

PORZA – Cambio di allenatore per il Porza che, dopo aver ottenuto la promozione attraverso il settimo posto nel gruppo 1 di Quinta lega, il prossimo anno non sarà più guidato da Samir Shala: al suo posto la società ha ufficializzato l’arrivo di Niki Pissoglio, ex tecnico del Canobbio (con cui nella stagione 2020/21 ha ottenuto una promozione in Quarta lega) e successivamente del Gravesano Bedano, sino allo scorso gennaio quando a metà stagione i biancorossi hanno deciso di ritirare la propria squadra dal campionato di Quinta lega.

Oltre al nuovo allenatore, il Porza ha anche ufficializzato l’arrivo di due nuovi giocatori, si tratta del difensore Stanislav Jevremovic – che nelle ultime due stagioni ha giocato nel Bioggio 2 – e dell’attaccante Dario Baer, due stagioni fa al Monte Carasso. Per quanto riguarda invece le partenze è stato svincolato il difensore Andrea Stöckli.


MERCATO PORZA

Allenatore: Niki Pissoglio (nuovo).

ARRIVI: Stanislav Jevremovic (difensore) Bioggio 2, Dario Baer (attaccante) svincolato.

PARTENZE: Andrea Stöckli (difensore) svincolato


VERDETTI QUINTA LEGA (GRUPPO 1)

Campione gruppo 1 e promosso in Quarta lega: Arosio.

Secondo classificato (promosso in Quarta lega): Atletico Lugano.

Terzo classificato (promosso in Quarta lega): Origlio Ponte Capriasca.

Quarto classificato (promosso in Quarta lega): Basso Ceresio 2.

Quinto classificato (promosso in Quarta lega): Bioggio 2.

Sesto classificato (promosso in Quarta lega): Villa Luganese.

Settimo classificato (promosso in Quarta lega): Porza.

Ottavo classificato (eventuale ripescaggio in Quarta lega, per completare organico): Codeborgo.


LA CLASSIFICA (QUINTA LEGA, GRUPPO 1)

Arosio 44 pt (20), Atletico Lugano 31 (20), Origlio Ponte Capriasca 30 (20), Basso Ceresio 23 (20), Bioggio 23 (20), Villa Luganese 23 (20), Porza 14 (20), Codeborgo Artore 13 (20), Tresa 6 (20).  *Tra parentesi le partite disputate **Gravesano Bedano e Chiasso 2 ritirate


QUINTA LEGA – REGOLAMENTO: PROMOZIONI / RETROCESSIONI

CASO 1 – Nessuna squadra ticinese retrocessa dalla Seconda interregionale:

  • Promozione in Quarta lega delle due vincitrici, delle due seconde classificate, delle due terze classificate, delle due quarte classificate, delle due quinte classificate, delle due seste classificate e delle due settime classificate dei due gruppi.
  • Promozione in Quarta lega della ottava classificata del gruppo 2. Nessuna promozione dell’ottava classificata del gruppo 2 nel caso in cui la vincente della Seconda lega non ottenga la promozione in Seconda interregionale.
  • Nessuna retrocessione.

CASO 2 – Una squadra ticinese retrocessa dalla Seconda interregionale:

  • Promozione in Quarta lega delle due vincitrici, delle due seconde classificate, delle due terze classificate, delle due quarte classificate, delle due quinte classificate, delle due seste classificate e delle due settime classificate dei due gruppi. Promozione soltanto della settima classificata del gruppo 2 nel caso in cui la vincente della Seconda lega non ottenga la promozione in Seconda interregionale.
  • Nessuna retrocessione.

CASO 3 Due squadre ticinesi retrocesse dalla Seconda interregionale:

  • Promozione in Quarta lega delle due vincitrici, delle due seconde classificate, delle due terze classificate, delle due quarte classificate, delle due quinte classificate, delle due seste classificate dei due gruppi.
  • Promozione in Quarta lega della settima classificata del gruppo 2. Nessuna promozione della settima classificata del gruppo 2 nel caso in cui la vincente della Seconda lega non ottenga la promozione in Seconda interregionale.
  • Nessuna retrocessione.

 

Leggi anche questi...