Quarta Lega: Lema, si è dimesso mister Enrico Lorenzon. Le parole del tecnico

scritto da Roberto Colombo
lema lorenzon enrico all 2023

Enrico Lorenzon ( ex Lema)

Enrico Lorenzon ha deciso di fare un passo indietro. Svanita all’ultima giornata la salvezza, il tecnico non allenerà i giallorossi in Quarta lega

BANCO – Epilogo amaro per il Lema nella stagione di Terza lega (gruppo 1) da poco conclusasi: i giallorossi infatti, che ricordiamo erano neopromossi, non sono riusciti a conservare la categoria retrocedendo in Quarta lega all’ultima giornata. Con la retrocessione anche mister Enrico Lorenzon, alla guida della squadra dallo scorso gennaio (per sostituire Mirko Degiorgi), ha deciso di fare un passo indietro rassegnando le proprie dimissioni: «Sì è vero confermo – ci ha confessato l’allenatore – ho rassegnato il mio mandato al Lema. Qui ho trovato una società fantastica e un ambiente molto bello, ma non c’erano più motivazioni e prospettive valide per affrontare una Quarta lega competitiva. È stata una scelta sofferta, ma ho voglia di confrontarmi con nuove sfide e spero di farlo ancora in una prima squadra importante come il Lema». Prima del Lema, mister Lorenzon ha allenato nel calcio attivi anche Campionese, Maroggia, Basso Ceresio e Bioggio.


VERDETTI TERZA LEGA (GRUPPO 1)

Campione gruppo 1 e promosso in Seconda lega: Monteceneri.

Secondo classificato: Rapid Lugano.

Terzo classificato: Ligornetto.

Retrocesse in Quarta lega: Maroggia (13° posto) e Lema (14° posto).


LA CLASSIFICA (TERZA LEGA, GRUPPO 1)

Monteceneri 58 punti (26), Rapid Lugano 56 (26), Ligornetto 49 (26), Stabio 45 (25), Comano 43 (26), Coldrerio 42 (25), Breganzona 41 (26), Cademario 31 (26), Vedeggio 28 (26), Ceresio 25 (26), Vacallo 24 (26), Rancate 24 (26), Maroggia 21 (26), Lema 21 (26). *Tra parentesi le partite disputate


TERZA LEGA – REGOLAMENTO: PROMOZIONI / RETROCESSIONI

CASO 1 Nessuna squadra ticinese retrocessa dalla Seconda interregionale:

  • Promozione in Seconda lega delle due vincitrici dei due gruppi.
  • Promozione in Seconda lega della squadra vincente dopo spareggio su campo neutro tra le seconde classificate dei due gruppi.
  • Quattro retrocessioni in Quarta lega: tredicesima (penultima) e quattordicesima (ultima) squadra classificata di entrambi i due gruppi.

CASO 2 Una squadra ticinese retrocessa dalla Seconda interregionale:

  • Promozione in Seconda lega delle due vincitrici dei due gruppi.
  • Quattro retrocessioni in Quarta lega: tredicesima (penultima) e quattordicesima (ultima) squadra classificata di entrambi i due gruppi.

CASO 3 Due squadre ticinesi retrocesse dalla Seconda interregionale:

  • Promozione in Seconda lega delle due vincitrici dei due gruppi.
  • Cinque retrocessioni in Quarta lega: tredicesima (penultima) e quattordicesima (ultima) squadra classificata di entrambi i due gruppi, e della peggior dodicesima (terzultima) classificata dei due gruppi secondo i seguenti criteri: 1) Peggior coefficiente tra punti acquisiti / gare disputate; 2) Peggior coefficiente classifica fair play; 3) Peggior coefficiente tra le reti segnate e le reti subite.

 

2 commenti

Enrico Lorenzon
Enrico Lorenzon 6 Giugno 2024 - 15:44

Franca Bonfanti grazie di tutto

Franca Bonfanti
Franca Bonfanti 6 Giugno 2024 - 15:54

In bocca al lupo Enrico💪 e grazie

I commenti sono chiusi

Leggi anche questi...