Quarta Lega: il Gorduno riparte da Alessio Scarano “L’obiettivo è il girone promozione”

scritto da Roberto Colombo
Camorino, Alessio Scarano Allenatore 2023

Mister Alessio Scarano (Gorduno)

L’ex allenatore del Camorino Alessio Scarano prenderà il posto del papà Dario sulla panchina del Gorduno. «Società giovane ma ben strutturata, l’obiettivo è crescere ancora lavorando bene. Il primo passo è la Quarta Promozione, poi vedremo»

GORDUNO – Alessio Scarano ha scelto di ripartire dal Gorduno, sarà infatti lui a guidare i biancorossi nel prossimo campionato di Quarta lega. Scarano prenderà il posto di suo papà Dario (Scarano) che ha allenato il Gorduno nelle ultime due stagioni, cioè da quando i biancorossi sono tornati nel calcio attivi dopo il “ritiro” avvenuto nel 2020 durante il periodo della pandemia. Ex allenatore (di successo) nelle giovanili del Bellinzona – con i granata ha vinto due campionati Youth League B – e dopo la positiva esperienza al Camorino l’anno scorso riportato in Terza lega con una promozione storica, Alessio Scarano cercherà di far ulteriormente crescere un Gorduno che ha chiuso l’ultimo campionato di Quarta Classic con un buon 4° posto grazie alle cinque vittorie consecutive con cui i biancorossi hanno terminato la stagione.

«Ho scelto Gorduno – ci ha raccontato proprio mister Alessio Scarano – perché è una società giovane, ma già ben strutturata, in cui ho già visto che c’è tanta voglia di fare. C’è un bellissimo gruppo che ha fatto grandi progressi in questi ultimi due campionati considerando che nel 2020 sono ripartiti da zero. Come obiettivo non vogliamo andare troppo in là con testa. Nel breve periodo invece, nei prossimi sei mesi, la nostra volontà è quella di qualificarci alla prossima Quarta Promozione, quindi fare una buona prima parte di stagione per essere il prossimo novembre tra le migliori. Per farlo dovremo provare a fare una decina di punti in più rispetto a quelli fatti lo scorso campionato, e poi se saremo riusciti a qualificarci valuteremo come strutturarci per crescere ancora».


VERDETTI QUARTA CLASSIC (GRUPPO 2)

Campione (qualificato alle fasi finali): Verzaschesi.

Secondo classificato (qualificato alle fasi finali): Preonzo.

Terzo classificato (non qualificato): Sant’Antonino.


LA CLASSIFICA – QUARTA CLASSIC (GRUPPO 2)

Verzaschesi 23 punti (9), Preonzo 20 (9), Sant’Antonino 20 (9), Gorduno 16 (9), Pedemonte 13 (9), Brissago 11 (9), Aquila 7 (9), Aramaici Suryoye 7 (9), Chironico 6 (9), Codeborgo 6 (9). *Tra parentesi le partite disputate


QUARTA LEGA PROMOZIONE – REGOLAMENTO

Le prime due e le seconde due squadre classificate di ciascun gruppo (gruppo 1 e gruppo 2) saranno promosse in Terza lega. Il campionato di Quarta Promozione è articolato in gare di sola andata con determinazione della classifica in base ai seguenti criteri: 1°) punti acquisiti 2°) fair play 3°) miglior differenza reti 4°) maggior numero reti segnate.

Il campionato di Quarta Promozione è formato da due gruppi regionalizzati in cui sono state inserite le prime sei squadre classificate dei quattro gironi di Quarta lega della fase autunnale (gironi di qualificazione).


 

Leggi anche questi...