Quarta Classic: Melide a valanga sul Preonzo, gialloblù in finale contro i Verzaschesi

scritto da Roberto Colombo
Melide 4l Squadra 2023

La gioia del Melide dopo il successo sul Preonzo

La finalissima per il titolo di squadra più forte di Quarta Classic sarà tra il Melide di Ahmeti ed i Verzaschesi di Di Corato, purtroppo però non si sa ancora né dove né quando

MELIDE – Sarà Melide-Verzaschesi la finalissima di Quarta Classic che assegnerà il titolo il campione della categoria con conseguente premio di un vacanza (due giorni) a Bosco Gurin, peccato però che non si sappia ancora né dove né quando: forse, ma sono soltanto voci, si giocherà in casa del Melide in quanto la squadra di Bekim Ahmeti, che in semifinale ha battuto 7-1 il Preonzo, è avanti rispetto ai rivali dei Verzaschesi sia per differenza reti sia per fair play, mentre per quello che riguarda la data dovrebbe essere certo che non si andrà oltre sabato 8 giugno. Staremo a vedere, forse nella giornata di oggi si saprà qualcosa di più.

Intanto – come anticipato – dopo la prima semifinale disputata mercoledì scorso e vinta 4-1 dai Verzaschesi contro il Porza, sabato si è giocata la seconda semifinale che ha visto appunto il Melide di Ahmeti superare piuttosto agevolmente il Preonzo di Cardoso: i gialloblù si sono infatti imposti 7-1 grazie a una doppietta di Cristofer Selitaj oltre alle reti di Diogo Ramos, Christopher Dancilovic, Ajdin Music, Samuele Poretti e Milan Brajkovic; per il Preonzo invece gol della bandiera realizzato da Ray Migliarini.


FINALE – QUARTA CLASSIC

Verzaschesi – Melide

SEMIFINALI – QUARTA CLASSIC

Porza – Verzaschesi 1-4 – Marcatori: Streit (P); Galli x2 (V), Bruno (V) e Franscella (V).

Melide – Preonzo 7-1 – Marcatori: Selitaj x2 (M), Ramos (M), Dancilovic (M), Music (M), Poretti (M) e Brajkovic (M); Migliarini (P).


VERDETTI QUARTA CLASSIC (GRUPPO 1)

Campione (qualificato alle fasi finali): Melide.

Secondo classificato (qualificato alle fasi finali): Porza.

Terzo classificato (non qualificato): Atletico Lugano.

LA CLASSIFICA (GRUPPO 1): Melide 22 punti (9), Porza 20 (9), Atletico Lugano 20 (9), Stabio 14 (9), Rapid Lugano 13 (9), Canobbio 13 (9), Villa Luganese 9 (9), Tresa 6 (9), Basso Ceresio 5 (9), Rancate 5 (8). *Tra parentesi le partite disputate


VERDETTI QUARTA CLASSIC (GRUPPO 2)

Campione (qualificato alle fasi finali): Verzaschesi.

Secondo classificato (qualificato alle fasi finali): Preonzo.

Terzo classificato (non qualificato): Sant’Antonino.

LA CLASSIFICA (GRUPPO 2): Verzaschesi 23 punti (9), Preonzo 20 (9), Sant’Antonino 20 (9), Gorduno 16 (9), Pedemonte 13 (9), Brissago 11 (9), Aquila 7 (9), Aramaici Suryoye 7 (9), Chironico 6 (9), Codeborgo 6 (9). *Tra parentesi le partite disputate


QUARTA LEGA CLASSIC – REGOLAMENTO

Fase finale: le prime due e le seconde due di ciascun gruppo (gruppo 1 e gruppo 2) accederanno a una fase finale a scontri diretti: semifinali incrociate e finale per determinare il vincitore della categoria. Il vincitore della Quarta Classic si aggiudicherà un soggiorno tutto compreso (vitto e alloggio) di due giorni a Bosco Gurin. Il campionato di Quarta Classic è articolato in gare di sola andata con determinazione della classifica in base ai seguenti criteri: 1°) punti acquisiti 2°) fair play 3°) miglior differenza reti 4°) maggior numero reti segnate.

Il campionato di Quarta Classic è formato da due gruppi regionalizzati in cui sono state inserite le ultime cinque squadre classificate dei quattro gironi di Quarta lega della fase autunnale (gironi di qualificazione).


 

Leggi anche questi...