Quarta Classic: domenica la finale, Melide-Verzaschesi chi è il più forte della categoria?

scritto da Roberto Colombo

Calcio Generico 101 Arbitro

È tutto pronto, domenica alle 16 al campo comunale di Melide, finalissima di Quarta Classic tra il Melide di Ahmeti ed i Verzaschesi di Di Corato: chi sarà campione?

MELIDE – Tutto confermato: domenica alle 16 al campo comunale di Meldie, il Melide di Bekim Ahmeti ed i Verzaschesi di Lazzaro Di Corato si ritroveranno una di fronte all’altra per giocarsi in 90’ (più eventuali supplementari e rigori) il titolo di campione di Quarta Classic, oltre al premio di una vacanza per due giorni a Bosco Gurin. Melide e Verzaschesi sono le due squadre migliori della categoria, quelle che nella stagione regolare hanno vinto i rispettivi gironi – quello del sottoceneri il Melide (gruppo 1) e quello del sopraceneri i Verzaschesi (gruppo 2) – per poi confermarsi anche in queste fasi finali, in cui il Melide ha sconfitto 7-1 in semifinale il Preonzo di Cardoso, mentre i Verzaschesi si sono imposti 4-1 sul Porza di Pissoglio.

Non resta quindi che decidere chi in assoluto sarà la più forte della neonata Quarta Classic (quest’anno al suo primo esperimento), intanto però i complimenti vanno a entrambe le squadre, per una stagione sportiva comunque davvero molto positiva in una categoria che per stimoli e struttura non sempre forse sembra essere all’altezza della passione e dell’impegno che tante squadre investono.


FINALE (QUARTA CLASSIC)

16:00 Verzaschesi – Melide Campo comunale Melide, Melide

SEMIFINALI (QUARTA CLASSIC)

Porza – Verzaschesi 1-4 – Marcatori: Streit (P); Galli x2 (V), Bruno (V) e Franscella (V).

Melide – Preonzo 7-1 – Marcatori: Selitaj x2 (M), Ramos (M), Dancilovic (M), Music (M), Poretti (M) e Brajkovic (M); Migliarini (P).


VERDETTI QUARTA CLASSIC (GRUPPO 1)

Campione (qualificato alle fasi finali): Melide.

Secondo classificato (qualificato alle fasi finali): Porza.

Terzo classificato (non qualificato): Atletico Lugano.

LA CLASSIFICA (GRUPPO 1): Melide 22 punti (9), Porza 20 (9), Atletico Lugano 20 (9), Stabio 14 (9), Rapid Lugano 13 (9), Canobbio 13 (9), Villa Luganese 9 (9), Tresa 6 (9), Basso Ceresio 5 (9), Rancate 5 (8). *Tra parentesi le partite disputate


VERDETTI QUARTA CLASSIC (GRUPPO 2)

Campione (qualificato alle fasi finali): Verzaschesi.

Secondo classificato (qualificato alle fasi finali): Preonzo.

Terzo classificato (non qualificato): Sant’Antonino.

LA CLASSIFICA (GRUPPO 2): Verzaschesi 23 punti (9), Preonzo 20 (9), Sant’Antonino 20 (9), Gorduno 16 (9), Pedemonte 13 (9), Brissago 11 (9), Aquila 7 (9), Aramaici Suryoye 7 (9), Chironico 6 (9), Codeborgo 6 (9). *Tra parentesi le partite disputate


QUARTA LEGA CLASSIC – REGOLAMENTO

Fase finale: le prime due e le seconde due di ciascun gruppo (gruppo 1 e gruppo 2) accederanno a una fase finale a scontri diretti: semifinali incrociate e finale per determinare il vincitore della categoria. Il vincitore della Quarta Classic si aggiudicherà un soggiorno tutto compreso (vitto e alloggio) di due giorni a Bosco Gurin. Il campionato di Quarta Classic è articolato in gare di sola andata con determinazione della classifica in base ai seguenti criteri: 1°) punti acquisiti 2°) fair play 3°) miglior differenza reti 4°) maggior numero reti segnate.

Il campionato di Quarta Classic è formato da due gruppi regionalizzati in cui sono state inserite le ultime cinque squadre classificate dei quattro gironi di Quarta lega della fase autunnale (gironi di qualificazione).


 

Leggi anche questi...