FC Lugano, una nuova freccia nell’arco offensivo bianconero: da Thun si trasferisce a Cornaredo il trequartista Daniel Dos Santos

scritto da Claudio Paronitti
Daniel Dos Santos - © FC Lugano

Daniel Dos Santos – © FC Lugano

Lo scacchiere del Football Club Lugano ha una nuova pedina nell’elvetico-portoghese Daniel Dos Santos. La nota stampa diramata dalla società ticinese

Prosegue la campagna di rafforzamento dell’FC Lugano in vista della stagione 2024/25 di Credit Suisse Super League. Il club bianconero è lieto di comunicare l’ingaggio di Daniel Dos Santos dall’FC Thun (dieci Challenge League). Il nazionale rossocrociato Under 21 (6 partite, 1 gol) ha sottoscritto con i Bianconeri un contratto quadriennale (valido fino al 30 giugno 2028).

Cresciuto nelle giovanili del club dell’Oberland bernese, il 21enne trequartista elvetico di origini portoghesi ha chiuso la sua quarta stagione di Challenge League (è in prima squadra dal 2020) con il titolo di “giocatore dell’anno“ e con numeri molto promettenti: 35 presenze (compreso il doppio spareggio di promozione-relegazione contro il Grasshopper Club Zürich), 10 reti realizzate e 9 assist forniti. Complessivamente, con la maglia del Thun ha accumulato 111 presenze, realizzato 24 reti e fornito 16 assist.

Una freccia in più all’arco di Mattia Croci-Torti, un nazionale U21 che ha scelto l’FC Lugano per il salto di qualità all’interno di una carriera già molto promettente.

Carlos Da Silva, Chief Sports Officer F.C. Lugano SA: «Siamo felici di aver convinto della validità del nostro progetto il miglior giocatore della Challenge League. Con Dos Santos abbiamo ingaggiato un perno della Nazionale rossocrociata U21, un centrocampista polivalente, molto rapido, esplosivo, forte nell’”uno contro uno” e abile con i due piedi. A lui rivolgiamo il più caloroso benvenuto in seno all’FC Lugano».

Leggi anche questi...