FC Gambarogno-Contone, mister Peschera nel post-Perlen-Buchrain: «Percorso incredibile, e festeggiamenti infiniti dopo la partita…»

scritto da Claudio Paronitti
Tazio Peschera - © FC Gambarogno-Contone

Tazio Peschera – © FC Gambarogno-Contone

La favolosa stagione del Gambarogno-Contone si è chiusa con un successo casalingo sul Perlen-Buchrain

L’1:0 del triplice fischio ha permesso ai rossoneri di conquistare il sesto posto finale con 42 punti, un bottino assai ragguardevole pari al secondo migliore ottenuto nella categoria dall’approdo nell’estate del 2019 (dopo i 45 raggranellati, sinonimo di quarto posto conclusivo, del 2021-2022).

Al termine del duello con i lucernesi, mister Tazio Peschera, fresco di rinnovo annuale, ha come d’abitudine analizzato per noi quanto occorso negli ultimi novanta minuti ufficiali:

«Festeggiamenti infiniti dopo la gara… 15 risultati utili da novembre 2023, di cui 14 consecutivi con in mezzo l’accesso al tabellone principale di Coppa Svizzera, sono veramente incredibili. La rete decisiva è stata messa a segno di testa da Andrea Milano sugli sviluppi di una palla inattiva calciata alla perfezione da Neno Nikolić. A seguire v’è stato un calcio di rigore per gli ospiti neutralizzato da Marko Rajkovačić. L’assedio finale del Perlen-Buchrain, alla ricerca della vittoria per la salvezza, è stato gestito nel finale in maniera ottimale dal giovane portiere Cristian Bianco, all’esordio tra i pali nella categoria con un paio di interventi di ottima fattura».

Leggi anche questi...