Calciomercato, trasferimento in Germania per Mohamed Amoura: l’algerino ex-Lugano saluta il Saint-Gilloise e approda al Wolfsburg

scritto da Claudio Paronitti
Mohamed El Amine Amoura - © VfL Wolfsburg

Mohamed El Amine Amoura – © VfL Wolfsburg

Come previsto da più parti, il futuro di Mohamed Amoura sarà in Germania. Non con la maglia dell’Eintracht Francoforte, bensì con quella del Wolfsburg, che nel pomeriggio ha annunciato il suo ingaggio

Il 24enne centravanti algerino, nell’ultima stagione agonistica in forza ai belgi della Royal Union Saint-Gilloise – che lo avevano dal canto loro prelevato dal Lugano dopo aver messo a segno 17 reti e fornito 5 assist e con cui è giunto secondo in Jupiler Pro League, aggiudicandosi la Croky Cup (la Coppa del Belgio) -, ha sottoscritto quest’oggi un contratto quinquennale, valido dunque sino all’estate del 2029, con i Wölfe. La cifra del trasferimento si aggira sui 17 milioni di €.

«Mohamed ha attirato molta attenzione per le sue qualità. Siamo lieti che in futuro farà parte del VfL Wolfsburg. Si adatta perfettamente al nostro profilo di esigenze, ha un’enorme velocità e una minaccia al gol e può essere utilizzato in modo flessibile in zona offensiva. Siamo convinti che porterà molta gioia al VfL e alla Bundesliga nel suo insieme», ha dichiarato il direttore sportivo Sebastian Schindzielorz.

Queste, invece, le prime sensazioni di Mohamed Amoura: «Sono orgoglioso e felice di poter giocare in futuro per un club così grande in Germania. Ho sempre avuto in testa di fare i passi successivi nella mia carriera in Bundesliga. Ecco perché il VfL Wolfsburg è la soluzione perfetta per me».

Cresciuto in Patria nell’ES Sétif («focina» di talenti), nell’estate dell 2021 è stato scoperto dal Lugano, che ha avuto il privilegio di averlo nei propri ranghi per due campionati completi. L’esperienza a Cornaredo gli ha aperto le porte della selezione nazionale maggiore algerina, con cui ha già disputato 27 incontri, trovando la via della rete a 6 riprese. Nella sua ultima avventura in Belgio, il folletto nordafricano si è distinto con 22 gol e 7 passaggi decisivi in 45 partite ufficiali.

1 commento

John Dutton
John Dutton 9 Luglio 2024 - 8:59

Quando uno e’ forte va subito su. Se e’ scarso, bla bla.bla, ma alla fine….(Celar ecc.)

I commenti sono chiusi

Leggi anche questi...