Calciomercato: la settimana di Balerna, Morbio, Novazzano, Riva e Arzo

scritto da Roberto Colombo
Morbio Giglio Mattia Att 2024

Mattia Giglio (Morbio)

Tutte le operazioni di mercato chiuse nell’ultima settimana da Balerna (due arrivi), Morbio (tre arrivi), Novazzano (tre arrivi), Riva (tre arrivo) e Arzo (un arrivo)

LUGANO – Qui di seguito in sintesi tutte le operazioni di mercato chiuse nell’ultima settimana (da lunedì 1 a domenica 7 luglio) dalle squadre di Seconda, Terza e Quarta lega di cui non abbiamo parlato direttamente, ma che sono state riportate nei canali social dei rispettivi club e anticipate da Calcio Ticinese.

Due novità in entrata e una in uscita per il BALERNA di Simone Pichierri che da una parte ha dato il benvenuto sia al giovane centrocampista Samuele De Piaggi proveniente dal Castello – nel gennaio 2023 era stato promosso prima squadra dagli allievi A del Castello Coldrerio – sia all’attaccante classe 2006 Mirko Frezzato proveniente dalla Juniores nazionale della Varesia, ma dall’altra ha dovuto registrare la partenza dell’attaccante Mattia Pasquinelli – con 18 reti miglior marcatore neroazzurro nell’ultima Seconda lega – che sembra abbia raggiunto un accordo con l’Olginatese, squadra italiana di Eccellenza. Il MORBIO di Alessandro Minelli, che per il prossimo campionato sembra aver cambiato “strategia” liberandosi di giocatori come Inguimbert, Tino, Agnero, Martegani, Di Lauro, Borges e – ultimo in ordine di tempo – anche Romano, ha ufficializzato di aver preso il giovane difensore Filippo Papale (proveniente dagli allievi A del Mendrisio) ed il centrocampista Damir Cirikovic proveniente dal Melide 2 (ex giovanili del Lugano, Team Ticino, Porza e Ceresio), ed insieme a loro ha dato il benvenuto anche all’attaccante classe 1996 Mattia Giglio, alla sua prima esperienza in Svizzera dopo aver vestito in Italia le maglie di Lentatese, Universal Solaro, Meda, Uboldese, Base 96 Seveso e Ardor Lazzate. Il NOVAZZANO ha strappato al Vedeggio il centrocampista classe 2001 Federico Pasinato che a livello giovanile ha giocato con il Torino e la Clivense, mentre dal Morbio è arrivato l’esperto Danilo Romano (classe 1992 ex di Vacallo, Riva, Insubrica e Campionese), ed infine i gialloblù nel prossimo campionato potranno contare anche sull’attaccante classe 2000 Luca Bilello che nell’ultima stagione ha segnato 16 reti (in 27 presenze) con la maglia del Serenza, squadra di Seconda categoria italiana, mentre in passato è stato giocatore anche dell’Albate Calcio (Seconda categoria).

Novazzano Pasinato Federico Centr 2024

Federico Pasinato (Novazzano)

Scendendo in Terza lega, il RIVA – sulla cui panchina il prossimo anno siederà Danilo Russo (ex di Vacallo e Stabio) – ha strappato all’Insubrica sia l’attaccante Filippo Chinchio sia il portiere classe 1991 Alessandro Paganoni (ex di Rancate, e in Italia di Lariointelvi, Ardita, Casnatese e Cassina Rizzardi), mentre in difesa ha riabbracciato il classe 1998 Edoardo Giudici proveniente dal Caesar (Seconda categoria italiana) ed ex di Vedenese C5, Lonate Ceppino, Beata Giuliana e Cairate. Infine in Quarta lega, dopo aver riabbracciato settimana scorsa l’attaccante Emanuele Lavagetti, l’ARZO ha dato il benvenuto anche al centrocampista classe 2002 Alessandro Margalho proveniente dal Rancate ed ex di Novazzano.

Arzo Margalho Alessandro Cent 2024

Alessandro Margalho (Arzo)


 

Leggi anche questi...