© beachsoccer.com

La Nazionale Svizzera di Beach Soccer è incappata nella prima sconfitta nel torneo europeo di qualificazione di Campionati del Mondo, in programma dal 21 novembre al 1° dicembre prossimi ad Asunción, in Paraguay

Sulla sabbia del Luzhniki-Park di Mosca, i ragazzi guidati dal tecnico Angelo Schirinzi si sono nettamente inchinati ai padroni di casa della Russia, che hanno chiuso i 36 minuti di gioco con un eloquente 9-3.

I giocatori dell’Est Europa hanno iniziato la partita nel migliore dei modi, andando alla prima pausa sul 3-0. In avvio di seconda frazione, Dejan Stanković ha accorciato le distanze, prima di altre quattro segnature russe. I beniamini di casa hanno poi aumentato il loro vantaggio, segnando altre due volte. I rossocrociati hanno infine abbellito il punteggio con i gol di Tobias Steinemann e Valentin Jäggy.

Il «Round Robin» elvetico proseguirà questo pomeriggio con la sfida alla Spagna (ore 17:45) e terminerà venerdì con il duello contro l’Azerbaigian (ore 16:00).