AXA Women’s Super League, separatosi da Jacqueline Dünkler, lo Zurigo affida le redini della squadra femminile a Renato Gligoroski

scritto da Claudio Paronitti
Heliane Canepa, Renato Gligoroski e Ancillo Canepa - © FC Zürich

Heliane Canepa, Renato Gligoroski e Ancillo Canepa – © FC Zürich

La formazione femminile dello Zurigo, rimasta a «bocca asciutta» nel corso della passata stagione agonistica, annuncia il nome del sostituto di Jacqueline Dünkler

La società tigurina decide di affidare la panchina della prima squadra che milita in AXA Women’s Super League al 47enne austriaco Renato Gligoroski. L’accordo stipulato tra le parti ha validità biennale e scadrà dunque nell’estate del 2026.

Renato Gligoroski – si legge nella nota diramata dal club confederato – è un ingegnere qualificato e possiede la licenza Pro UEFA. Ha iniziato la sua carriera calcistica nel 2003 come capo dipartimento per il calcio femminile nella Federcalcio Austriaca. Successivamente è stato vice allenatore delle squadre maschili di SKN St. Pölten, FK Austria Wien e SV Mattersburg. Negli ultimi quattro anni, è stato responsabile come vice-allenatore di tutte le squadre nazionali giovanili dell’Austria (dalla U15 alla U20).

Leggi anche questi...