Amichevoli, appuntamento estivo d’apertura da «fuochi e fiamme» per lo Zurigo con il Wil: a Bauma, i calciatori tigurini s’impongono 5:4

scritto da Claudio Paronitti
FC Zürich vs FC Wil 1900, sabato 22 giugno 2024 - © Keytone/FCZ

Cinque sorrisi danno il via alla serie di amichevoli estive dello Zurigo – © Keytone/FCZ

Nel primo test-match dell’estate, Zurigo e Wil danno vita a un incontro spettacolare, disputato su due tempi da sessanta minuti ciascuno, chiudendo l’impegno con il roboante risultato di 5:4 (3:1)

Sul terreno dello Sportplatz Schendi di Bauma, nel distretto tigurino di Pfäffikon, la prima ora di gioco vede la squadra guidata dal confermato Ricardo Moniz particolarmente dominante. Malgrado ciò, si ritrovano a rincorrere nel punteggio per via del vantaggio siglato in contropiede da Tim Staubli (13′). Il pareggio non tarda ad arrivare e si registra con un pallonetto di Nils Reichmuth (20′), mentre successivamente un calcio di rigore trasformato con sicurezza dallo specialista Antonio Marchesano e il secondo sigillo personale di Nils Reichmuth con un potente rasoterra dal limite dell’area poco prima del duplice fischio portano il risultato alla pausa sul tre a uno.

Al rientro in campo, i biancoblù cambiano completamente formazione e i sangallesi ne approfittano per ridurre lo scarto con Simon Geiger (63′). Tre giri di lancetta più tardi, però, Labinot Bajrami (bomber solitario della recente stagione agonistica di Hoval Promotion League con 18 centri totali aggregato alla prima squadra) ristabilisce il vantaggio di due gol per l’FCZ. Poco più tardi, Mile Vukelić incrementa a tre le distanze con un colpo di testa su corner di Miguel Reichmuth. Gli svizzero-orientali non si arrendono e si rifanno sotto con le reti di Nico Maier e Ruben Dantas Fernandes. Esse non bastano però per portare a termine la rimonta.

Leggi anche questi...