Condividi con:

Dopo l’iniziativa della Pro Daro, anche il Brissago ha deciso di fare una donazione all’EOC per aiutare chi sta lottando in prima linea per fronteggiare l’emergenza coravirus

BRISSAGO – Bel gesto di solidarietà da parte dei giocatori e di tutto lo staff del Brissago (Quarta Lega, Gruppo 2) che hanno deciso di devolvere 2.000 CHF all’Ente Ospedaliero Cantonale per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Qui di seguito il comunicato del Brissago:

La famiglia biancorossa tramite la cassa giocatori devolve CHF 2’000 all’EOC per fronteggiare l’emergenza sanitaria Covid.

Con questo gesto vogliamo dimostrare la nostra riconoscenza e solidarietà a tutto il personale impegnato in prima linea contro l’epidemia. Un pensiero speciale va a due nostri giocatori che lavorano in ospedale e che ringraziamo particolarmente.

L’invito è quello che anche altre squadre e appassionati del calcio regionale possano unirsi in questa importante iniziativa. Per chi fosse interessato, sul sito dell’EOC si trovano tutte le informazioni per la donazione, sia tramite versamento su conto corrente postale o pagamento online con carta di credito.

Sportivi saluti. La società, lo staff tecnico e i giocatori dell’AC Brissago.