Grande inizio di campionato per il Morbio di mister Righi, che abbiamo contattato e ci ha detto le sue impressioni sulla partita.

Ciao mister, ottimo inizio, che ci dici?

Non posso essere non essere soddisfatto, la partenza dei ragazzi è stata come volevamo, soprattutto nei primi 20 minuti, sono contento di come sono andate le cose perché siamo partiti con il piede giusto. Siamo riusciti a mettere la partita nella situazione che volevamo perché se non sblocchi subito una partita del genere poi diventa complicata, soprattuto perché abbiamo visto che, nei 20/25 minuti finali del primo tempo, il Rapid ci ha messo in difficoltà e ha fatto meglio di noi. Era quindi importante partire bene e siamo riusciti ad andare in pausa sul 2-0, ovviamente il secondo tempo ha preso una piega diversa, il Rapid voleva spingere ma noi siamo riusciti a ripartire bene per poi andare a chiuderla.

Come hai visto i tuoi ragazzi?

Sono molto contento per l’atteggiamento e la voglia che hanno messo in campo, sappiamo che dobbiamo ancora lavorare sulla fase difensiva e sulla transazione negativa. Ora archiviamo questa partita e pensiamo alla prossima, quello di quest’anno è un campionato tosto e secondo me ogni squadra potrà dire la sua, osservando i risultati di ieri sera mi sembra che il campionato di Seconda Lega si sia livellato, dunque aperto ad ogni situazione.

Domenica giocate contro il Cademario, che ne pensi?

Domenica andiamo in un campo difficilissimo a giocare una partita difficilissima, sono comunque convinto che potremo dire la nostra e cercheremo di essere pronti, come vogliamo essere pronti ad ogni battaglia. Come diceva qualche allenatore “avrei preferito fare qualche gol in meno e tenerlo per la partita successiva“, però va bene così. Sono soddisfatto e fiducioso e so che c’è da lavorare, la strada è lunga ed essere partiti col piede giusto è molto importante. Ora sta a noi non sederci, abbiamo vinto una sola partita, per cui non abbiamo fatto ancora niente, ma dobbiamo assolutamente continuare su questa strada.