Condividi con:

La preparazione invernale del Paradiso è oramai giunta al termine. Fra cinque giorni i biancoverdi riprenderanno a giocare per i tre punti sul campo del San Gallo II

A poche ore dalla ripresa ufficiale, abbiamo contattato il tecnico luganese Luigi Tirapelle, il quale ci ha fornito un’analisi delle prime settimane trascorse in qualità di coach principale dei Leoni così come un’anteprima della seconda fase che attende lui e il suo gruppo. Ecco le sensazioni del condottiero dell’FCP:

«Prima di tutto vorrei dire che a Paradiso ho trovato un ottimo ambiente, con dei dirigenti e collaboratori che mi hanno accolto molto bene e hanno fatto il massimo per permettere alla squadra e allo staff di lavorare al meglio.

La preparazione, malgrado alcune normali problematiche, è andata abbastanza bene e nell’ultima settimana che ci resta prima di iniziare la seconda parte di stagione dovremmo avere praticamente tutta la rosa a disposizione.

Siamo tutti molto vogliosi e fiduciosi di poter iniziare bene, dimostrando sopratutto a noi stessi che possiamo fare bene.

L’obiettivo primario, logicamente, è quello di raggiungere la salvezza il più velocemente possibile e poi eventualmente provare a raggiungere e superare qualche squadra che ci sta davanti.

Ho a disposizione un bel gruppo di giocatori e se, oltre ad avere un po’ di fortuna, sapremo essere umili, disponibili, collaborativi e tenaci potremo centrare i nostri traguardi».